Skip to content

06/07/2020 News

ELF CIV, Zannoni domina al Mugello

Il Total Gresini Junior Team inizia come meglio non avrebbe potuto e grazie a Kevin Zannoni porta a casa una doppietta fondamentale nel primo Round del Campionato Italiano Velocità 2020 classe Moto3. 

Se sabato per il numero 111 era stata “quasi” una passeggiata (ben 8 secondi di vantaggio sul traguardo), domenica la gara è stata sicuramente più combattuta con Zannoni che, seppur in controllo, ha chiuso davanti a Perez Selfa e Surra con un distacco comunque importante, ma inferiore al secondo (+0.987s) e trovato con un ultimo giro da applausi. Ovvia la leadership in classifica generale con 50 punti e 10 di vantaggio sul primo rivale.

Migliorano anche Andrea Giombini Andrea Natali: il primo ha dimostrato anche oggi di poter stare benissimo in questa categoria, lottando con caparbietà e sfiorando la top10 lontana appena 80 millesimi di secondo: il secondo ha registrato un ulteriore passo in avanti con la 18ª posizione finale.

Il numero 3 cercherà i primi punti iridati tra meno di tre settimane sul tracciato di Misano, mentre per Giombini sono già 8 i punti a referto (12º in classifica).

1º - KEVIN ZANNONI #111

“Abbiamo dominato tutto il fine settimana e quindi possiamo definirlo un weekend perfetto. Oggi è stata una gara molto diversa dove i miei avversari non si sono ostacolati tra loro per provare ad ostacolare me. Non sono potuto andare in fuga, ma sono rimasto freddo e quando ho visto l’occasione all’ultimo giro ho piazzato un 57’9 che mi ha permesso di tagliare il traguardo da solo. Grazie a tutto il team che è stato fantastico e ora pensiamo a Misano”.

11º - ANDREA GIOMBINI #88

“Considerando il weekend partito malino con quella caduta venerdì devo dire che anche la gara di oggi è stata positiva. Son partito forte, ma durante il primo giro son andato lungo in staccata e ho perso forse l’occasione di stare con il gruppo davanti. È stata comunque una gara combattuta dove forse ho sofferto un po’ di tenuta delle gomme probabilmente per colpa del caldo”.

18º - ANDREA NATALI #3

“Oggi sono partito bene, ma durante i primi attimi di gara un pilota mi è caduto davanti e ho perso molto tempo. Un po’ di sfortuna che mi ha fatto perdere un gruppetto con cui avrei potuto stare. Il feeling con la moto sta migliorando e con il team è già davvero buono, c’è da lavorare soprattutto su come comunicare con i miei meccanici per mettere a punto la mia Honda”.